Vai ai contenuti

addiario

Pensieri d'ad_dio dis_pensati da un ossimorico oximor (un massimo minuscolo…)

Archivio

Archivio per Giugno 2005

continua…

 

a un passo dalla tanto aborrita mai raggiunta perfezione ove cessa finalmente ogni moto di stelle e di pensiero ruba una foglia l’unico momento di celebrità senza alcuno sguardo a sostenerla… cadendo piano piano verso terra … tutto poi si affermerà… tutto è già fermato pare una perla è lacrima scesa e sa sa e .

continua…

continua…

continua…

ora sono i cattolici e i giocherelloni fallaci e pur in-felici teo-cons ( quelli che tengono tanto al diritto alla vita degli embrioni innocenti e che se ne impipano degli innocenti vittime di danni collaterali delle loro guerre esportatrici di democrazia…) a decidere quello che va bene per tutti noi… domani potrebbero essere i testimoni di geova a vietare (per tutti !!) le trasfusioni di sangue e la donazione d’organi… dopodomani potrebbero essere gli islamici o gli ebrei a imporre le loro preferenze …che so… in fatto di alimentazione o circoncisione o altro… poi potrebbe essere la volta dei giainisti e il loro vegetarianesimo assoluto …degli otelmisti… dei satanisti ecc… e via folleggiando… se è solo questione di una maggioranza che impone agli altri la propria concezione (sic!) della vita… basta aspettare a chi tocca poi lanciare i dadi…tanta è l’idiozia che si va diffondendo che tutto rientrerà nel novero delle tristi possibilità… (e non è poi tanto irreale la cosa…se un paese moderno industrializzato occidentale europeo mediterraneo …bah… agli albori del millennio nuovo ha affidato a un meschino vanesio riccone … a dei post-fascisti… a dei politici da osteria quali sono gli ineffabili stupidi legaioli… le proprie – leopardianamente parlando- magnifiche sorti e progressive…tutto può succedere … rutellianamente intendendo…) non è che sia illegittimo coltivare la propria cretineria …solo proprio non la si deve/può imporre agli altri ….  si tratta … più che di relativismo tra diversi assoluti… di buona educazione… di una … possibilmente condivisa …. minima convivenza…

continua…

continua…

continua…